Our.Umbraco.Vorto.Models.VortoValue

LE LOTTE CONTRO LA MAFIA


La lotta alla mafia in Sicilia si può dire che sia iniziata con la mafia stessa. I contadini riuniti nei Fasci siciliani, alla fine dell'Ottocento (1891-94), lottavano per i loro diritti, contro gli agrari, ma si scontravano con i proprietari terrieri e i mafiosi. Le lotte contadine riprendono nel secondo dopoguerra, e diversi furono gli uccisi, tra contadini e sindacalisti, ma anche gente inerme, come i colpiti nella strage, del 1947, di Portella delle ginestre, che stavano festeggiando il primo maggio. Negli ultimi anni, specialmente dopo le uccisioni di uomini delle istituzioni, considerati un simbolo della lotta alla mafia, si è sviluppato una mobilitazione antimafia, con in primo piano associazioni, comitati, centri studi della società civile.

;